Loading
http://www.filarmonicacolloredo.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banda.fotografie.banner.1170x130.corso_di_musica_giovanile_applausigk-is-121.jpglink
http://www.filarmonicacolloredo.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banda.fotografie.banner.1170x130.corso_di_musica_bambinigk-is-121.jpglink
http://www.filarmonicacolloredo.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banda.fotografie.banner.1170x130.COM_Corogk-is-121.jpglink
http://www.filarmonicacolloredo.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banda.fotografie.banner.1170x130.COM_Clarinettigk-is-121.jpglink
http://www.filarmonicacolloredo.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banda.fotografie.banner.1170x130.COM_Clarinetti2gk-is-121.jpglink
http://www.filarmonicacolloredo.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banda.fotografie.banner.1170x130.COM_Giovanilegk-is-121.jpglink
http://www.filarmonicacolloredo.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banda.fotografie.banner.1170x130.COM_Partituregk-is-121.jpglink

Insegnanti del Corso 2021-2022

Approfondimenti

Federica Agostini

Nasce a Gemona del Friuli nel 1991. Si avvicina allo studio del saxofono per poter far parte della banda Filarmonica L. Mattiussi di Artegna, nella quale presterà servizio per 11 anni come saxtenorista.
Nel 2008 viene ammessa nella classe di saxofono del Maestro Fabrizio Paoletti presso il Conservatorio J. Tomadini di Udine, diplomandosi nel 2015.
Nel 2009 partecipa al Campus Anbima e viene quindi inserita nella Banda giovanile regionale in qualità di saxtenorista. Con questa formazione, nel 2011, partecipa alla registrazione di un cd per la rivista musicale Amadeus in occasione del 150º anniversario della Repubblica italiana.
Nel 2012, nell'ambito della Masterclass Eventosax, suona in prima assoluta due composizioni per quartetto di saxofoni scritte appositamente per l'occasione: "Danze mercuriali" del compositore neozelandese Michael F. Williams e "Gorgon" del compositore neozelandese David Griffiths.
Approfondisce la tecnica del saxofono seguendo Masterclass con i Maestri Claude Delangle, Alfonso Padilla, Victor Manuel Martin Lopez, il Riga Saxophone Quartet, Mario Ciaccio, Thibaut Canaval, Guillaume Pernes, Johannes Thorell.
Dal 2013 ricopre il ruolo di sax tenore nel Furendo Saxophone Quartet, con il quale si è esibita in vari concerti e rassegne musicali, sia in ambito regionale che non.
Nell'ambito del suo percorso di studi, suona in vari gruppi orchestrali e cameristici.
È stata membro della Flight Big Band, esibendosi nell'edizione Il Volo del Jazz 2014.
Nel 2015 accompagna con il proprio sax tenore il giornalista Sky Federico Buffa durante la serata di presentazione del suo libro “Storie mondiali”, svoltasi a Cormons nell'ambito della manifestazione Goal a Grappoli. Nello stesso anno si esibisce sempre al sax tenore prima nell'ambito della rassegna “Jazz&Wine of Peace” e poi della manifestazione CormonsLibri.
Nel 2017 ha suonato il sax tenore nella quarta edizione del concerto di Yoga, Danza e Musica organizzato dall'Acsd Incrôs.
Attualmente suona il sax contralto e tenore nella Big Band Sme e nell'orchestra a fiati Val Isonzo.

Federica Agostini tiene i corsi di: Sassofono, Teoria e solfeggio

Maria Aurora Baccino

Intrapreso lo studio del pianoforte all’età di 6 anni, nel 2012 viene ammessa al periodo pre-accademico presso il Conservatorio J. Tomadini di Udine e studia con la prof.ssa Maria Giulia Scuor; successivamente viene ammessa al Triennio Superiore sotto la guida del M. Luca Trabucco, diplomandosi nel 2021. Ha seguito diverse Masterclass con artisti internazionali, come Daniel Rivera e Ayami Ikeba. Attualmente è docente di pianoforte.

Maria Aurora Baccino tiene i corsi di: Pianoforte

Marius Bartoccini

Nato nel 1983, ha iniziato gli studi di direzione nei corsi di Lorenzo della Fonte, nella classe di Strumentazione per banda del conservatorio di Udine, diplomandosi nella classe del prof. Marco Somadossi. Ha conseguito masterclasses di strumentazione, composizione e direzione di orchestra a fiati con Marco Somadossi, Thomas Doss, Johan de Meij e Jan Van Der Roost (collaborandovi anche al concerto finale come pianista). Durante questo pluriennale percorso di studi ha avuto modo di dirigere molti brani originali per concert band. Ha in repertorio brani come La Suite Francaise di Milhaud, il Divertimento di Persichetti, le Fantasie su un tema di Haydn di Dello Yoio, la Sinfonia di Hindemith, le Armenian Dances di Alfred Reed, Lincolnshire Posy di Grainger e molti altri ancora. Ha diretto l’orchestra del conservatorio in diverse occasioni come al concerto inaugurale del teatro “G.Verdi” di Pordenone. Ha partecipato a diversi concorsi come il I concorso di composizione di Varese, la Rassegna Concorso “Mozart 2005”, il Primo Concorso di Direzione della città di Pordenone (al quale è risultato finalista) e al Primo Concorso di Direzione d’orchestra si fiati di Abbadia San Salvatore. Inoltre ha conseguito diverse Masterclasses, tra cui in composizione con Fabio Nieder e Mauro Bonifacio, direzione di coro con Filippo Maria Bressan, in pianoforte con Giorgio Lovato, Daniel Rivera e Marian Mika, in clavicembalo con Ilario Gregoletto, Alessandra Sagelli e Leo Van Doesellar; in duo pianistico con Antonio Nimis, Franca Bertoli e Ugo Cividino, in musica vocale da camera con Stefania Donzelli, Elisabetta Lombardi, Thomas Busch, Stacey Bartsch e Dalton Baldwin e in letteratura pianistica con Alessandro De Curtis e David Giovanni Leonardi.
Non manca l'attività di direzione corale: dal dicembre del 2012 dirige il coro Alpini di Passons con il quale ha eseguito più di cento brani all'interno di una un'intensa attività concertistica che ha toccato moltissime provincie italiane (Udine, Piacenza, Vicenza, Asti, Aquila, Treviso etc...).
Dirige inoltre il coro “Renzo Basaldella” di Cividale con il quale ha vinto il terzo premio assoluto al Concorso Corale “Nacchini” di Corno di Rosazzo. Nel luglio del 2016 ha diretto il coro in una tournée in Repubblica Ceca che ha toccato località come Praga e Teplice. Sempre nel dicembre del 2016 il coro “Renzo Basaldella” ha cantato in prima esecuzione assoluta il suo brano “Scais” (su testo di Novella Cantarutti) scritto espressamente per la compagine.
Ha frequentato, inoltre, la Masterclass in direzione d’orchestra ai “Berliner Meisterkurse” ( a Berlino) con Lior Shambadal e Romolo Gessi, occasione in cui ha avuto modo di dirigere i Berliner Symphoniker.
Dopo aver studiato composizione con Marco Querzola, vi ha collaborato nell’anno 2000 alla composizione delle musiche per lo spettacolo“Immagini”.
Nel 2006 ha collaborato alla rappresentazione dell’opera Barbe Basili e il Paradîs di Ezio Vittorio, in qualità di Maestro di palcoscenico presso il teatro “G.Verdi” di Codroipo.
Ha ricoperto il ruolo di Maestro nella Filarmonica “A. Noacco” di Cassacco.
Nell’ottobre del 2011 è stato invitato a dirigere l’Ensemble di Musica Contemporanea del Conservatorio di Udine nella prestigiosissima Wiener Saal del Mozarteum di Salisburgo, replicando il concerto il concerto il giorno successivo a Udine, in diretta streaming per la Taukay.
Jacques Francaix ( figlio di Jean Francaix) dice di lui :
“Vos interprétations me paraissent tout à fait conformes à l'esprit de mon père, notamment le dynamisme que vous transmettez aux musiciens.”
“J'apprécie vos interprétations, pleine du dynamisme de la musique de mon père.”
Jacques Françaix
Svolge attività concertistica in Italia e all’estero, come fortepianista, clavicembalista, pianista, camerista, accompagnatore, direttore di coro e di banda.

Marius Bartoccini tiene i corsi di: Pianoforte, Solfeggio chitarra-piano

Andrea Bonaldo

Si è laureato con lode in discipline musicali ad indirizzo interpretativo specializzazione tromba al conservatorio di Trieste. Si è perfezionato con: J. Berwaerts, M. Braito, G. Cassone, F. Maniero, Rex Martin, M. Pierobon, D. Short, F. Tamiati.
Ha collaborato come musicista, arrangiatore e compositore con: Ottoni della Chicago Symphony Orchestra, Orquestra Filarmonica de Jalisco, Orchestra di Padova e del Veneto, Shanghai Oriental Symphony Orchestra, Teatro “G. Verdi” di Trieste, Orchestra Da Camera Di Mantova, Teatro Nazionale di Rijeka, Arena di Verona, LaVerdi di Milano, Mitteleuropa Orchestra, Shanghai International Youth Orchestra, Orchestra Nazionale dei Conservatori italiani , Accademia Nazionale “Santa Cecilia” di Roma, ecc.
Si è esibito assieme a prestigiosi artisti del panorama lirico e sinfonico come S. Accardo, D. Barcellona, P. Berman, O. Caetani, M. P. Langlamet, K. Penderecki, Xu Zhong e della musica leggera e della musica da film quali Bunna, S. Cristicchi, Elio, E. Marrone, Roy Paci, F. Piersanti, N. Piovani, M. Ranieri, ecc.
Ha partecipato a diverse dirette televisive (Rai, Sky Classica) e radiofoniche (Radio Rai).
Si è esibito in prestigiosi festival (Kissingen Sommer, Stresa Festival, Shanghai Opera Week, Guca Trumpet Festival) e ha calcato i palchi di importanti teatri e sale da concerto (Parco della Musica Roma, Shanghai Oriental Art Centre, Maison De La Culture Parigi, Seoul Arts Centre Concert Hall).
È protagonista di decine di pubblicazioni discografiche (Concerto Classic, Stradivarius, Suonare Records). Le sue composizioni e arrangiamenti sono edite da Ed. Bim, The Brass Press, Ed. Allemanda, Master Symphony, Sheet Music Plus Press e AB Music Store.
Si è esibito in Italia, Slovenia, Serbia, Austria, Croazia, Germania, Francia, Città del Vaticano, Cina, Corea del Sud, Bosnia ed Erzegovina e Montenegro, Spagna.

Andrea Bonaldo tiene i corsi di: Tromba

Fosca Briante

Ha conseguito con il massimo dei voti il Biennio Superiore Specialistico Interpretativo in flauto presso il Conservatorio “J. Tomadini” di Udine e il Master di I livello in ottavino ad indirizzo solistico/orchestrale presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano.
Ha eseguito diversi corsi e master con i maestri Giorgio Di Giorgi, Marco Zoni, Vilnis Strautins, Daniele Ruggieri, Franco Massaglia, Jean-Louis Beaumadier, Janos Balint, Pierre-Yves Artaud, Maurizio Simeoli, Nicola Mazzanti, Giovanni Paciello.
Ha collaborato con l'Orchestra della Fondazione Teatro Lirico G. Verdi di Trieste, l’Orchestra e Coro San Marco di Pordenone, l'Orchestra Società Filarmonica di Udine e l'Orchestra Filarmonica della Fenice di Venezia.
Componente del quartetto di ottavini “Alt(r)e frequenze piccolo quartet”. Con tale formazione riceve il Premio Speciale “Concerto al Falaut Campus 2016” al IV Concorso Flautistico “Severino Gazzelloni”.
Attualmente ricopre il ruolo di primo flauto con la FVG Mitteleuropa Orchestra.

Fosca Briante tiene i corsi di: Flauto

Cristina De Cillia

Nata nel 1988, nel 2009 ottiene il Diploma Accademico di primo livello con il massimo dei voti sotto la guida del M° Paolo Pellarin presso il conservatorio Jacopo Tomadini di Udine. Nello stesso istituto, nel 2013 si laurea in discipline musicali (oboe) ottenendo il Diploma Accademico di II livello con il massimo dei voti e la lode.

Dal 2011 è allieva del M° Francesco Di Rosa nell’ambito dei corsi di Alta Formazione presso l’Accademia di Santa Cecilia di Roma. Studia regolarmente con il M° Luca Vignali, con il quale segue i masterclass annuali ed i corsi estivi, dove ha avuto la possibilità di studiare anche con il M° Stefano Rava, il M° Domenico Orlando e il M° Gianluca Pellegrino.

Ha collaborato con diverse formazioni musicali, tra le quali: Teatro dell’Opera di Roma (Roma), Judensinfonieorchester Lituania-Stiria-Italia (GRAZ), Orchestra Giovanile di Ripatransone (AP), orchestra sinfonica Farra Sinfonietta (GO), Friuli Sinfonietta (UD), Orchestra San Marco (PN), Orchestra Mitteleuropea (UD). Nell’ambito della musica da camera ha formato il Trio Aulos nel quale suona attualmente, in qualità di corno inglese, con Giulia Cristante e Monia De Marco e con il quale svolge intensa e apprezzata attività concertistica in Friuli e in Veneto. Suona inoltre in Barocche Follie Ensemble, raffinato gruppo da camera strumentale e vocale che propone le più interessanti pagine della musica barocca.

Nel 2010 è risultata idonea per l’Orchestra Giovanile Italiana alle selezione EUYO-OGI, nel 2011 è stata segnalata all’audizione presso l’Orchestra Haydn di Bolzano, nel 2013 è risultata idonea all’audizione presso la Fondazione Arena di Verona. È docente di oboe presso le scuole di Castions di Strada, Colloredo di Prato e Bertiolo.

Si è laureata in Filosofia presso l’Università degli studi di Udine.

Cristina De Cillia tiene i corsi di: Oboe

Laura Micelli

Sotto la guida del M° Davide Teodoro ha conseguito il Diploma Accademico di I livello con il massimo dei voti, presso il conservatorio "J. Tomadini" di Udine.

In seguito si è perfezionata frequentando masterclass con solisti di fama internazionale quali Philippe Cuper, Béla Kovács, Paolo Beltramini, Fabrizio Meloni, Denis Zanchetta, approfondendo lo studio del corno di bassetto e del clarinetto basso. Ha affrontato inoltre lo studio della didattica dello strumento con Luca Lucchetta.

Ha partecipato a diversi festival musicali e suonato in diverse formazioni cameristiche tra le quali quintetto di Fiati, Trio Flauto, Clarinetto e pianoforte, Duo clarinetto e pianoforte.

Dal 2007 ad oggi svolge attività di insegnamento - Esecuzione e interpretazione strumentale, Musica d'assieme per ensemble di soli clarinetti o misti, Teoria e Solfeggio - collaborando con diverse scuole di musica della regione.

Ha fatto parte per molti anni del corpo docente dell'ANBIMA FVG in occasione del Campus estivo " Musica Insieme".

Ha frequentato il "Corso di formazione per Maestri di Banda" con il M° Marco Somadossi e continuato lo studio della direzione con il M° Chiara Vidoni, entrando in contatto con direttori e compositori di fama internazionale quali M. Tamanini, M. Etchegoncelay, P. Sparke, J. Conjaerts e altri.

Nel 2020 ha concluso il percorso triennale di formazione Orff presso la Scuola Popolare di Musica “Donna Olimpia” a Roma.
Conosce la metodologia Music Learning Theory sviluppata da E. Gordon e ne ha promosso il suo utilizzo anche nella scuola di cui è direttore artistico.
In qualità di esperto esterno collabora da diversi anni con gli istituti comprensivi di San Daniele, Pagnacco e Gemona per la realizzazione di progetti annuali di musica.

Laura Micelli tiene i corsi di: Clarinetto, Giochiamo con la musica

Chiara Milan

Insegnante di Musica per corsi di teoria musicale e del solfeggio, clarinetto e propedeutica musicale presso privati e scuole di musica di Concordia, Cesarolo, San Stino di Livenza, associazione Lucus Annie di Lugugnana.

Chiara Milan tiene i corsi di: Clarinetto, Solfeggio chitarra-piano, Teoria e solfeggio

Alessandro Piputto

Nasce a Udine nel 1981.
Nel 2007 ottiene il diploma superiore alla Scuola di Batteria e Ritmica Superiore Dante Agostini di Parigi. Per questa scuola ha sostenuto esami in Italia e nella Sede Dante Agostini svizzera di Basilea.
Nel 2008 ottiene il D.A.E. (Diplôme d'Adjoint d'Enseignement) per la didattica sostenendo l’esame nella sede principale di Parigi.
Ha frequentato corsi di percussioni classiche con i maestri Cristina Lodolo, Gabriele Rampogna e Fabian Perez Tedesco.
Vanta collaborazioni con molte orchestre a fiato italiane esibendosi in tutta Europa (Olanda, Belgio, Spagna, Francia, Ungheria, Slovenia, Austria, Germania, Russia, Repubblica Ceca…), con l’orchestra dell’università di Vienna, per la messa in scena del “Barbiere di Siviglia”, con diversi cori, tra cui quello di San Daniele del Friuli, Pozzuolo del Friuli e Pradamano e con vari ensamble da camera (quintetti di ottoni, archi, etc…) per concerti e registrazioni di Cd e Dvd.
Attualmente fa parte della band Dead Poets Society con cui ha aperto concerti per gruppi di fama nazionale tra cui Linea 77 , Pino Scotto e Paul Di Anno (ex Iron Maiden)
Lavora come turnista nei Master Studios dove incide per diversi cantautori (Denis Casarsa, Fausto Zarabara, Paul Simon Barnie,…)
Ha tenuto corsi di percussioni al Campus estivo di Frisanco (PN), Reana del Rojale (UD) e Villacidro (CA).

Alessandro Piputto tiene i corsi di: Percussioni

Claudio Renzini

Claudio Renzini ha studiato chitarra classica a Gorizia presso la scuola "Fondazione Città di Gorizia" con il maestro Giorgio Tortora, dando esami nei Conservatori di Udine , Trieste e Rovigo nonché alcuni masterclasses con importanti chitarristi fra i quali spicca Roland Dyens.
L'attività concertistica iniziata nei primi anni 90' si è svolta all'interno di formazioni cameristico-chitarristiche come il quartetto di chitarre "Fandango", presente in varie rassegne concertistiche sia in regione (Carniarmonie, Musica a 4 stelle, ecc.) sia fuori regione come il noto Festival di Montesilvano (PE) e l'Orchestra di chitarre "Città di Gorizia" con la quale ha vinto il Festival Chitarristico "Città di Voghera" del 1993.
Ma la sua attività ha toccato praticamente tutti i generi dal folk al jazz; dal 1989 si occupa anche di musica leggera, in particolare pianobar esibendosi prevalentemente in duo nei locali della regione e del veneto utilizzando anche chitarre elettriche o semiacustiche.

Claudio Renzini tiene i corsi di: Chitarra

Alice Zampieri

Alice Zampieri tiene i corsi di: Solfeggio chitarra-piano, Teoria e solfeggio
   
© Filarmonica Colloredo di Prato 2012